Comuni FlegreiIn EvidenzaPoliticaPozzuoli

Bradisismo e aiuto economico alle famiglie, Caso: “Accogliamo con favore la decisione”

Sul fenomeno del bradisismo nei Campi Flegrei e sull’intento da parte della Protezione Civile di dare un contributo economico alle famiglie sgomberate, per un’autonoma sistemazione, l’On. Antonio Caso del Movimento 5 Stelle ha espresso la sua posizione.

“Tra le varie misure che da tempo abbiamo richiesto al governo per i Campi Flegrei c’era anche quella di dare massimo supporto, anche economico, a coloro che hanno dovuto abbandonare la propria abitazione perché inagibile. Accogliamo quindi con favore la decisione della Protezione Civile di concedere un contributo per l’autonoma sistemazione alle famiglie sgomberate. Ciò consentirà loro di alleviare i pesanti disagi che si stanno sopportando e di vivere più serenamente in attesa di soluzioni definitive.

Nonostante si siano fatti alcuni passi in avanti, c’è ancora tanto da fare per dare risposte al nostro territorio. Per ora il nuovo decreto ‘Campi Flegrei’ è solo un annuncio. Se vogliamo rendere resiliente il nostro territorio e convivere con la maggiore tranquillità possibile con il fenomeno, occorre un’azione strutturale su larga scala di consolidamento dell’edificato, sia pubblico che privato.

Il Super Sisma Bonus può essere lo strumento giusto per raggiungere l’obiettivo, ma il Governo non la pensa così. Se hanno in mente una soluzione alternativa altrettanto valida la mettano in campo subito, noi l’appoggeremo. È necessario, inoltre, intervenire per bloccare subito mutui, tasse e tributi per chi è stato costretto ad abbandonare casa e per i commercianti e gli imprenditori in difficoltà, sostenendo così anche l’occupazione”, questo è quanto ha dichiarato Antonio Caso.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.