AttualitàBacoliComuni FlegreiIn EvidenzaMonte di ProcidaPozzuoliQuarto

Bradisismo, 39 terremoti in una settimana: continua il sollevamento del suolo 

Dal bollettino settimanale di monitoraggio dei Campi Flegrei pubblicato dall’Osservatorio Vesuviano si evince che, nel periodo relativo alla settimana dal 18 al 24 marzo 2024, sono stati registrati 39 terremoti con magnitudo massima di 1.7 gradi a una profondità di trecento metri.

La scossa di terremoto più forte è avvenuta il 20 marzo 2024 alle 9:17 e alle 13:51 ad una profondità di duecento e trecento metri.

Per quanto riguarda il sollevamento, il suolo continua a salire, a partire dagli inizi del 2024 il valore medio della velocità di sollevamento nell’area di massima deformazione è di circa 10+/3 mm/mese alla stazione GNSS di Rione Terra (RITE).

Il sollevamento registrato alla stazione GPS di RITE è di circa 116,5 cm da gennaio 2011, rispetto ai 116 cm della scorsa settimana, di cui circa 20,5 cm da gennaio 2023.

Geochimica: i flussi di CO2 (Anidride Carbonica) dal suolo misurati nell’ultima settimana (stazione di Pisciarelli) non hanno mostrato variazioni significative rispetto alle settimane precedenti.

In un’emissione fumarolica nell’area di Pisciarelli che dista circa 5 metri in linea d’aria dalla fumarola principale, nell’ultima settimana, la temperatura misurata ha mostrato un valore medio di 94 °C, temperatura di condensazione del fluido fumarolico, come la scorsa settimana.

Scenari attesi: sulla base dell’attuale quadro dell’attività vulcanica, “non si evidenziano elementi tali da suggerire significative evoluzioni a breve termine”.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.