AttualitàBacoliComuni FlegreiMonte di ProcidaPozzuoliPrimo PianoQuarto

ULTIM’ORA| Terremoto, l’ospedale di Pozzuoli si prepara in caso di emergenza: stop ai ricoveri

Il susseguirsi degli eventi sismici nella zona dei Campi Flegrei, con particolare attenzione al terremoto di 4.4 del 20 maggio scorso, ha posto maggiormente in allarme tutte le istituzioni impegnate nella prevenzione legata al fenomeno del bradisismo. Pertanto, con lo scopo di alleggerire il flusso di pazienti presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, sono stati “bloccati sia i ricoveri ordinari che quelli programmati“. A riferirlo, è il direttore generale dell’ASL Napoli 2 Nord, dott. Mario Iervolino.

Oltre allo stop ai ricoveri, sono state avviate le pratiche per le dimissioni nei reparti, per quanto riguarda i letti ordinari. “Dei 208 posti letto ne rimarranno circa una settantina, per le sole emergenze e per i malati oncologici, che saranno comunque garantiti“, spiega Iervolino. “Credo che nei prossimi 5 o 6 giorni riusciremo ad alleggerire del tutto l’ospedale. Abbiamo riproposto in diverse occasioni in questi mesi le prove di evacuazione e di afflusso massiccio. Abbiamo fatto persino le prove in mare. Ci sentiamo preparati. Abbiamo anche allestito tende nello spazio antistante la postazione del 118 e, in collaborazione con l’ASL Napoli 1, abbiamo prodotto un Piano bradisismo, deliberato poi dalla Regione Campania“.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.