AttualitàBacoliComuni FlegreiIn EvidenzaMonte di ProcidaPozzuoliQuarto

Ai comuni flegrei 1,5 milioni di euro per i buoni spesa da destinare ai più poveri

Ammonta a circa 1,5 milioni di euro il contributo governativo complessivo spettante ai comuni di Pozzuoli, Bacoli, Quarto e Monte di Procida, da utilizzare in favore delle fasce più deboli della popolazione, colpite dall’emergenza Coronavirus. In particolare, sulla base di quanto assegnato, ciascun comune è autorizzato all’acquisizione – si legge nel decreto – di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti nell’elenco pubblicato da ciascun comune nel proprio sito istituzionale e di generi alimentari o prodotti di prima necessità.

Spetterà poi all’ufficio dei servizi sociali di ciascun comune individuare la platea dei beneficiari ed il relativo contributo, tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico.

Per quanto riguarda i comuni flegrei, che beneficeranno di tale contributo, Pozzuoli potrà contare su 708.761,63 euro, Bacoli su 228.846,24 euro, Quarto su 394.493,84 euro e Monte di Procida su 113.020,79. La ripartizione dei fondi è avvenuta per l’80% del totale, tenendo conto della popolazione residente in ciascun comune e per il restante 20%, in base alla distanza tra il valore del reddito pro capite di ciascun comune e il valore medio nazionale, ponderata per la rispettiva popolazione.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.